Author: admindiocesi

visita pastorale Parrocchia San Carlo Borromeo

La Comunità parrocchiale di San Carlo, con il parroco don Anthoni Sami Jonadoss, ha accolto l’arcivescovo Angelo per la visita pastorale, con un vistoso augurio di benvenuto posto all’ingresso della chiesa. Don Anthoni, all’inizio della visita, ha ripercorso le tappe storiche della parrocchia e ha esposto la realtà pastorale attuale. L’Arcivescovo ha ringraziato tutti per l’accoglienza presiedendo la celebrazione eucaristia e tenendo la catechesi sul … Continua a leggere visita pastorale Parrocchia San Carlo Borromeo »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Giovedì 13 giugno 2024

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 5,20-26) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io vi dico: se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e dei farisei, non entrerete nel regno dei cieli. Avete inteso che fu detto agli antichi: “Non ucciderai”; chi avrà ucciso dovrà essere sottoposto al giudizio. Ma io vi dico: chiunque si adira con il proprio fratello dovrà essere … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Giovedì 13 giugno 2024 »

Don Antonello Lazzerini è tornato alla Casa del Padre

12 giugno 2024

Il Signore ha chiamato a sé don Antonello Maria Lazzerini, sacerdote della nostra Arcidiocesi che è stato per molti anni anche Cappellano militare della Polizia di Stato. La sua vocazione è nata all’interno del Movimento di Comunione e Liberazione con una particolare affezione al fondatore Don Luigi Giussani. Nato a Milano il 19/05/1955, aveva frequentato gli Studi Teologici prima presso il Seminario di Milano e … Continua a leggere Don Antonello Lazzerini è tornato alla Casa del Padre »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Mercoledì 12 giugno 2024

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 5,17-19) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento. In verità io vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà un solo iota o un solo trattino della Legge, senza che tutto … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Mercoledì 12 giugno 2024 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Martedì 11 giugno 2024

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 10,7-13) In quel tempo, disse Gesù ai suoi apostoli: «Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demòni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non procuratevi oro né argento né denaro nelle vostre cinture, né sacca da viaggio, né due tuniche, né sandali, né bastone, perché chi … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Martedì 11 giugno 2024 »

Conclusa la visita pastorale alla parrocchia Sant’Antonio di Padova a Castelfidardo

La settimana della visita pastorale dell’Arcivescovo alla parrocchia di S. Antonio di Padova a Castelfidardo è stata ricca di incontri, a cominciare da quello con il Consiglio per gli affari economici e il Consiglio pastorale, alle attività produttive, in modo particolare all’azienda “Tontarelli”. Interessante e vivace è stato l’incontro con gli alunni della Scuola primaria “Dalla Chiesa”, il dirigente scolastico e i docenti. L’incontro con … Continua a leggere Conclusa la visita pastorale alla parrocchia Sant’Antonio di Padova a Castelfidardo »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Lunedì 10 giugno 2024

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 5,1-12a) In quel tempo, vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo: «Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati quelli che sono nel pianto, perché saranno consolati. Beati i miti, perché avranno in eredità … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Lunedì 10 giugno 2024 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 9 giugno 2024

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 3,22-30) In quel tempo, gli scribi, che erano scesi da Gerusalemme, dicevano: «Costui è posseduto da Beelzebùl e scaccia i demòni per mezzo del capo dei demòni». Ma egli li chiamò e con parabole diceva loro: «Come può Satana scacciare Satana? Se un regno è diviso in se stesso, quel regno non potrà restare in piedi; se una casa è … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 9 giugno 2024 »