Archivi della categoria: Vangelo del giorno

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Mercoledì 1 febbraio 2023

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 6,1-6) In quel tempo, Gesù venne nella sua patria e i suoi discepoli lo seguirono. Giunto il sabato, si mise a insegnare nella sinagoga. E molti, ascoltando, rimanevano stupiti e dicevano: «Da dove gli vengono queste cose? E che sapienza è quella che gli è stata data? E i prodigi come quelli compiuti dalle sue mani? Non è costui il … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Mercoledì 1 febbraio 2023 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Martedì 31 gennaio 2023

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 5,21-43) In quel tempo, essendo Gesù passato di nuovo in barca all’altra riva, gli si radunò attorno molta folla ed egli stava lungo il mare. E venne uno dei capi della sinagoga, di nome Giàiro, il quale, come lo vide, gli si gettò ai piedi e lo supplicò con insistenza: «La mia figlioletta sta morendo: vieni a imporle le mani, … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Martedì 31 gennaio 2023 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Lunedì 30 gennaio 2023

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 5,1-20) In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli giunsero all’altra riva del mare, nel paese dei Gerasèni. Sceso dalla barca, subito dai sepolcri gli venne incontro un uomo posseduto da uno spirito impuro. Costui aveva la sua dimora fra le tombe e nessuno riusciva a tenerlo legato, neanche con catene, perché più volte era stato legato con ceppi e … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Lunedì 30 gennaio 2023 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 29 gennaio 2023

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 5,1-12a) In quel tempo, vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo: «Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati quelli che sono nel pianto, perché saranno consolati. Beati i miti, perché avranno in eredità … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 29 gennaio 2023 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Sabato 28 gennaio 2023

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 4,35-41) In quel medesimo giorno, venuta la sera, Gesù disse ai suoi discepoli: «Passiamo all’altra riva». E, congedata la folla, lo presero con sé, così com’era, nella barca. C’erano anche altre barche con lui. Ci fu una grande tempesta di vento e le onde si rovesciavano nella barca, tanto che ormai era piena. Egli se ne stava a poppa, sul … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Sabato 28 gennaio 2023 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Venerdì 27gennaio 2023

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 4,26-34) In quel tempo, Gesù diceva [alla folla]: «Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce. Come, egli stesso non lo sa. Il terreno produce spontaneamente prima lo stelo, poi la spiga, poi il chicco pieno nella spiga; e quando … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Venerdì 27gennaio 2023 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Giovedì 26 gennaio 2023

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 10,1-9) In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe! Andate: ecco, vi mando come agnelli in mezzo a … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Giovedì 26 gennaio 2023 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Mercoledì 25 gennaio 2023

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 16,15-18) In quel tempo, [Gesù apparve agli Undici] e disse loro: «Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura. Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato, ma chi non crederà sarà condannato. Questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno demòni, parleranno lingue nuove, prenderanno in mano serpenti e, se berranno … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Mercoledì 25 gennaio 2023 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Martedì 24 gennaio 2023

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 3,31-35) In quel tempo, giunsero la madre di Gesù e i suoi fratelli e, stando fuori, mandarono a chiamarlo. Attorno a lui era seduta una folla, e gli dissero: «Ecco, tua madre, i tuoi fratelli e le tue sorelle stanno fuori e ti cercano». Ma egli rispose loro: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Girando lo … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Martedì 24 gennaio 2023 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Lunedì 23 gennaio 2023

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 3,22-30) In quel tempo, gli scribi, che erano scesi da Gerusalemme, dicevano: «Costui è posseduto da Beelzebùl e scaccia i demòni per mezzo del capo dei demòni». Ma egli li chiamò e con parabole diceva loro: «Come può Satana scacciare Satana? Se un regno è diviso in se stesso, quel regno non potrà restare in piedi; se una casa è … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Lunedì 23 gennaio 2023 »