Archivi della categoria: Vangelo del giorno

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 25 ottobre 2020

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 22,34-40) In quel tempo, i farisei, avendo udito che Gesù aveva chiuso la bocca ai sadducèi, si riunirono insieme e uno di loro, un dottore della Legge, lo interrogò per metterlo alla prova: «Maestro, nella Legge, qual è il grande comandamento?». Gli rispose: «Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 25 ottobre 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Sabato 24 ottobre 2020

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 13,1-9) In quel tempo, si presentarono alcuni a riferire a Gesù il fatto di quei Galilei, il cui sangue Pilato aveva fatto scorrere insieme a quello dei loro sacrifici. Prendendo la parola, Gesù disse loro: «Credete che quei Galilei fossero più peccatori di tutti i Galilei, per aver subìto tale sorte? No, io vi dico, ma se non vi convertite, … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Sabato 24 ottobre 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Venerdì 23 ottobre 2020

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 12,54-59) In quel tempo, Gesù diceva alle folle: «Quando vedete una nuvola salire da ponente, subito dite: “Arriva la pioggia”, e così accade. E quando soffia lo scirocco, dite: “Farà caldo”, e così accade. Ipocriti! Sapete valutare l’aspetto della terra e del cielo; come mai questo tempo non sapete valutarlo? E perché non giudicate voi stessi ciò che è giusto? … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Venerdì 23 ottobre 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Giovedì 22 ottobre 2020

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 12,49-53) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso! Ho un battesimo nel quale sarò battezzato, e come sono angosciato finché non sia compiuto! Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione. D’ora innanzi, se in una famiglia … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Giovedì 22 ottobre 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Mercoledì 21 ottobre 2020

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 12,39-48) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Cercate di capire questo: se il padrone di casa sapesse a quale ora viene il ladro, non si lascerebbe scassinare la casa. Anche voi tenetevi pronti perché, nell’ora che non immaginate, viene il Figlio dell’uomo». Allora Pietro disse: «Signore, questa parabola la dici per noi o anche per tutti?». Il Signore … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Mercoledì 21 ottobre 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Martedì 20 ottobre 2020

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 12,35-38) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Siate pronti, con le vesti strette ai fianchi e le lampade accese; siate simili a quelli che aspettano il loro padrone quando torna dalle nozze, in modo che, quando arriva e bussa, gli aprano subito. Beati quei servi che il padrone al suo ritorno troverà ancora svegli; in verità io vi … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Martedì 20 ottobre 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Lunedì 19 ottobre 2020

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 12,13-21) In quel tempo, uno della folla disse a Gesù: «Maestro, di’ a mio fratello che divida con me l’eredità». Ma egli rispose: «O uomo, chi mi ha costituito giudice o mediatore sopra di voi?». E disse loro: «Fate attenzione e tenetevi lontani da ogni cupidigia perché, anche se uno è nell’abbondanza, la sua vita non dipende da ciò che … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Lunedì 19 ottobre 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 18 ottobre 2020

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 22,15-21) In quel tempo, i farisei se ne andarono e tennero consiglio per vedere come cogliere in fallo Gesù nei suoi discorsi. Mandarono dunque da lui i propri discepoli, con gli erodiani, a dirgli: «Maestro, sappiamo che sei veritiero e insegni la via di Dio secondo verità. Tu non hai soggezione di alcuno, perché non guardi in faccia a nessuno. … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 18 ottobre 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Sabato 17 ottobre 2020

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 12,8-12) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io vi dico: chiunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anche il Figlio dell’uomo lo riconoscerà davanti agli angeli di Dio; ma chi mi rinnegherà davanti agli uomini, sarà rinnegato davanti agli angeli di Dio. Chiunque parlerà contro il Figlio dell’uomo, gli sarà perdonato; ma a chi bestemmierà lo Spirito Santo, non … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Sabato 17 ottobre 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Venerdì 16 ottobre 2020

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 12,1-7) In quel tempo, si erano radunate migliaia di persone, al punto che si calpestavano a vicenda, e Gesù cominciò a dire anzitutto ai suoi discepoli: «Guardatevi bene dal lievito dei farisei, che è l’ipocrisia. Non c’è nulla di nascosto che non sarà svelato, né di segreto che non sarà conosciuto. Quindi ciò che avrete detto nelle tenebre sarà udito … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Venerdì 16 ottobre 2020 »