Archivi della categoria: Vangelo del giorno

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Lunedì 26 luglio 2021

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 13,31-35) In quel tempo, Gesù espose alla folla un’altra parabola, dicendo: «Il regno dei cieli è simile a un granello di senape, che un uomo prese e seminò nel suo campo. Esso è il più piccolo di tutti i semi ma, una volta cresciuto, è più grande delle altre piante dell’orto e diventa un albero, tanto che gli uccelli del … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Lunedì 26 luglio 2021 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 25 luglio 2021

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 6,1-15) In quel tempo, Gesù passò all’altra riva del mare di Galilea, cioè di Tiberìade, e lo seguiva una grande folla, perché vedeva i segni che compiva sugli infermi. Gesù salì sul monte e là si pose a sedere con i suoi discepoli. Era vicina la Pasqua, la festa dei Giudei. Allora Gesù, alzàti gli occhi, vide che una grande … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 25 luglio 2021 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Sabato 24 luglio 2021

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 13,24-30) In quel tempo, Gesù espose alla folla un’altra parabola, dicendo: «Il regno dei cieli è simile a un uomo che ha seminato del buon seme nel suo campo. Ma, mentre tutti dormivano, venne il suo nemico, seminò della zizzania in mezzo al grano e se ne andò. Quando poi lo stelo crebbe e fece frutto, spuntò anche la zizzania. … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Sabato 24 luglio 2021 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Venerdì 23 luglio 2021

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 15,1-8) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Rimanete in me e io in … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Venerdì 23 luglio 2021 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Giovedì 22 luglio 2021

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 20,1-2.11-18) Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!». Maria … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Giovedì 22 luglio 2021 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Mercoledì 21 luglio 2021

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 13, 1-9) Quel giorno Gesù uscì di casa e sedette in riva al mare. Si radunò attorno a lui tanta folla che egli salì su una barca e si mise a sedere, mentre tutta la folla stava sulla spiaggia. Egli parlò loro di molte cose con parabole. E disse: «Ecco, il seminatore uscì a seminare. Mentre seminava, una parte cadde … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Mercoledì 21 luglio 2021 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Martedì 20 luglio 2021

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 12,46-50) In quel tempo, mentre Gesù parlava ancora alla folla, ecco, sua madre e i suoi fratelli stavano fuori e cercavano di parlargli. Qualcuno gli disse: «Ecco, tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e cercano di parlarti». gli, rispondendo a chi gli parlava, disse: «Chi è mia ma- dre e chi sono i miei fratelli?». Poi, tendendo la … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Martedì 20 luglio 2021 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Lunedì 19 luglio 2021

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 12,38-42) In quel tempo, alcuni scribi e farisei dissero a Gesù: «Maestro, da te vogliamo vedere un segno». Ed egli rispose loro: «Una generazione malvagia e adultera pretende un segno! Ma non le sarà dato alcun segno, se non il segno di Giona il profeta. Come infatti Giona rimase tre giorni e tre notti nel ventre del pesce, così il … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Lunedì 19 luglio 2021 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 18 luglio 2021

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 6,30-34) In quel tempo, gli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e quello che avevano insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’». Erano infatti molti quelli che andavano e venivano e non avevano neanche il tempo di mangiare. Allora andarono con … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 18 luglio 2021 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Sabato 17 luglio 2021

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 12,14-21) In quel tempo, i farisei uscirono e tennero consiglio contro Gesù per farlo morire. Gesù però, avendolo saputo, si allontanò di là. Molti lo seguirono ed egli li guarì tutti e impose loro di non divulgarlo, perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta Isaia: «Ecco il mio servo, che io ho scelto; il mio … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Sabato 17 luglio 2021 »