Archivi della categoria: Vangelo del giorno

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Lunedì 13 luglio 2020

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 10,34-11,17) In quel tempo, Gesù disse ai suoi apostoli: «Non crediate che io sia venuto a portare pace sulla terra; sono venuto a portare non pace, ma spada. Sono infatti venuto a separare l’uomo da suo padre e la figlia da sua madre e la nuora da sua suocera; e nemici dell’uomo saranno quelli della sua casa. Chi ama padre … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Lunedì 13 luglio 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 12 luglio 2020

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 13,1-23) Quel giorno Gesù uscì di casa e sedette in riva al mare. Si radunò attorno a lui tanta folla che egli salì su una barca e si mise a sedere, mentre tutta la folla stava sulla spiaggia. Egli parlò loro di molte cose con parabole. E disse: «Ecco, il seminatore uscì a seminare. Mentre seminava, una parte cadde lungo … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 12 luglio 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Sabato 11 luglio 2020

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 19,27-29) In quel tempo, Pietro gli rispose: «Ecco, noi abbiamo lasciato tutto e ti abbiamo seguito; che cosa dunque ne avremo?». E Gesù disse loro: «In verità io vi dico: voi che mi avete seguito, quando il Figlio dell’uomo sarà seduto sul trono della sua gloria, alla rigenerazione del mondo, siederete anche voi su dodici troni a giudicare le dodici … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Sabato 11 luglio 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Venerdì 10 luglio 2020

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 10,16-23) In quel tempo, disse Gesù ai suoi apostoli: «Ecco: io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe. Guardatevi dagli uomini, perché vi consegneranno ai loro tribunali e vi flagelleranno nelle loro sinagoghe; e sarete condotti davanti a governatori e re per causa mia, per dare testimonianza a … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Venerdì 10 luglio 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Giovedì 9 luglio 2020

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 10,7-15) In quel tempo, disse Gesù ai suoi apostoli: «Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demòni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non procuratevi oro né argento né denaro nelle vostre cinture, né sacca da viaggio, né due tuniche, né sandali, né bastone, perché chi … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Giovedì 9 luglio 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Mercoledì 8 luglio 2020

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 10,1-7) In quel tempo, chiamati a sé i suoi dodici discepoli, Gesù diede loro potere sugli spiriti impuri per scacciarli e guarire ogni malattia e ogni infermità. I nomi dei dodici apostoli sono: primo, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello; Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello; Filippo e Bartolomeo; Tommaso e Matteo il pubblicano; Giacomo, figlio di … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Mercoledì 8 luglio 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 5 luglio 2020

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 11,25-30) In quel tempo Gesù disse: «Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Domenica 5 luglio 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Sabato 4 luglio 2020

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 9,14-17) In quel tempo, si avvicinarono a Gesù i discepoli di Giovanni e gli dissero: «Perché noi e i farisei digiuniamo molte volte, mentre i tuoi discepoli non digiunano?». E Gesù disse loro: «Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto finché lo sposo è con loro? Ma verranno giorni quando lo sposo sarà loro tolto, e allora digiuneranno. … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Sabato 4 luglio 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Venerdì 3 luglio 2020

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 20,24-29) Tommaso, uno dei Dodici, chiamato Dìdimo, non era con loro quando venne Gesù. Gli dicevano gli altri discepoli: «Abbiamo visto il Signore!». Ma egli disse loro: «Se non vedo nelle sue mani il segno dei chiodi e non metto il mio dito nel segno dei chiodi e non metto la mia mano nel suo fianco, io non credo». Otto … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Venerdì 3 luglio 2020 »

Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Giovedì 2 luglio 2020

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 9,1-8) In quel tempo, salito su una barca, Gesù passò all’altra riva e giunse nella sua città. Ed ecco, gli portavano un paralitico disteso su un letto. Gesù, vedendo la loro fede, disse al paralitico: «Coraggio, figlio, ti sono perdonati i peccati». Allora alcuni scribi dissero fra sé: «Costui bestemmia». Ma Gesù, conoscendo i loro pensieri, disse: «Perché pensate cose … Continua a leggere Commento al Vangelo dell’Arcivescovo – Giovedì 2 luglio 2020 »